Archive for salute

Connett al posto di Bertolaso! Subito!

Il concetto espresso alla fine di questo video è semplicemente geniale nonchè esemplificativo della nostra condizione attuale:

Parlamento pulito = ambiente pulito ………. Parlamento discarica (di corruzzione, ingnoranza e potere) = ambiente discarica! Elementare no!

Questa che dà Connett in questo video mi sembra una soluzione efficace, semplice e geniale, dettata semplicemente dal buon senso e dalla capacità di integrarsi armoniosamente con il contesto in cui viviamo, integrando il senso della comunità.

Comments (1) »

Berlusconi ce l’ha fatta!!!

Non pensavo ci sarebbe riuscito e invece si, ce l’ha fatta!!!

Se non fosse stato per lui e per quello che sta facendo e dicendo non so se avrei riscritto sul blog, quindi penso che da una parte lo devo anche ringraziare….. è un grande stimolatore di coscienze. Potremmo fare un gioco per il nintendo ds “Berlusconi brain training“….. scopri anche tu fino a quando il tuo cervello non manderà a cagare il presidente del consiglio!

Allora dobbiamo ritornare al nucleare, militarizzare le discariche, armare i padani, elogiare i corotti, premiare le mafie, azzittire i veri giornalisti, chiudere il web, fare inceneritori e anocra e ancora e ancora!

Mi sembra un ottimo programma di governo….. ops scusate volevo dire mi sembra un’ottima dittatura…… ops scusate ancora volevo dire mi sembra di vedere Mussolini…. vabbè avete capito.

Tutti i campani, esclusi i camorristi che di ecomafia ci vivono, hanno la mia piena solidarietà… e mi sembra assurdo (se non prendendo in considerazione che ormai siamo in una dittatura) che le forze armate attacchino i cittadini invece di proteggerli.

Questo documentario va visto per comprendere il dramma di un paese così bello come la Campania:

“Biutiful cauntri”

Comments (1) »

Ritalin: il successo italiano!

Noi italiani siamo i migliori alleati degli americani e anche per quanto riguarda i guadagni farmaceutici stiamo al passo!

In America il Ritalin è stato denunciato in mille modi e forse lo ritirano dal mercato…… in Italia è appena arrivato e ci ha messo poco ad entrare in commercio, scavalcando a piè pari la denuncia dell’associazione giù le mani dai bambini.

Ecco l’articolo sul caso Ritalin: “Il tar respinge il ricorso di Giù le mani dai bambini “

Comments (2) »

Psicofarmaci, le armi del nuovo millennio!

Adesso sono tre anni che faccio psicologia, ne ho lette di cose sulle patologie psichiatriche, sulle psicosi, sulle schizofrenie, sui disturbi del comportamento, sulla depressione e l’unica cura che viene somministrata ( apparte una non specificata psicoterapia) è quella farmacologica……. per l’appunto: ritalin, SSRI, prozac (anche se questo ormai è obsoleto….. ce ne sono di molto più efficaci e potenti) e tutti i simili.

Se non fosse perchè io non credo molto ai farmaci ( soprattutto al loro uso smodato), ancor di meno agli psicofarmaci, con tutte le cose che ho letto sui libri, a quest’ora mi sarei già convinto che la soluzione più efficace per curare una patologia mentale sarebbe quella di somministrare un farmaco.

I libri scrivono a volte un sacco di str….ate, poi se dietro ci stessero interessi trasversali non mi stupirei affatto!

I bambini vanno accolti, il loro potenziale va amplificato e canalizzato…… non va soppresso con gli psicofarmaci!

Dobbiamo fare anche la giornata nazionale del bambino!

Gli insegnanti, gli educatori e tutti coloro che lavorano con i bambini dovrebbero farsi loro un’esame di coscienza, dovrebbero farsi loro un bella terapia, dovrebbero veramente riscoprire la bellezza del loro mestiere, la bellezza dei bambini e della loro vivacità, dovrebbero rimettersi in contatto con quell’amore dal quale si sono congedati da anni e ritrovare la loro umanità!

I bambini sono sacri e come tali vanno riconosciuti e considerati! Basta agli psicofarmaci!

Leave a comment »

Ti chiedi perchè fanno le guerre?

….. e ti rispondi: perchè la distruzione è l’unica realtà che conoscono sin da bambini!

Oltre ad aver perso i genitori, sono trattati come bestie, anzi peggio…… come potranno vivere anche solo un giorno di serenità da grandi con questa esperienza…..

Basta difendere i diritti dei potenti, i diritti dei petrolieri, i diritti dei banchieri, degli armatori….. i diritti che vanno difesi sono quelli dei bambini, dei poveri e dei malati………. i diritti dell’UOMO!

Comments (1) »

La Coca-Cola annuncia che eliminerà il benzene dai soft drinks

Benzene nelle bevande gassate?

E’ vero: molti soft drinks e bevande simili contengono benzene, un conosciuto elemento carcinogeno. Il Benzene è il più grande contaminatore industriale, un solvente potente a volte usato per la lavorazione della plastica. Ne ingeriamo una gran quantità dall’inquinamento atmosferico e dall’acqua che beviamo.

Coca-Cola e altri produttori di bevande simili non mettono nei loro prodotti il benzene dentro di proposito. Però l’Americana Food and Drug Administration (FDA) sa da circa 15 anni che il benzoato di potassio e il benzoato di sodio -usati per la conservazione delle bevande-, possono reagire con l’acido ascorbico, anch’esso aggiunto nelle bevande per aumentarne la freschezza. Il risultato di questo è : BENZENE!

Quanto Benzene c’è nella bevande? Più di quanto sia salubre o necessario. L’EPA definisce un livello sicuro di Benzene equivalente a zero. Nell’acqua di rubinetto, i livelli non dovrebbero superare 5 parti per miliardo.

L’organizzazione Enviromental Working Group ha trovato livelli di Benzene nelle bevande gassate, nel numero fra 5 e 138 parti per miliardo. La quantità dipende da quanto la bevanda è stata esposta alla luce o al calore. Livelli di benzene inclusi fra 5 e 15 ppb non sono inusuali.

La FDA si è incontrata con con i rappresentanti delle multinazionali dei soft drinks, circa 10 anni fa per discutere di questo problema e li aveva avvisati di trovare volontariamente una soluzione a questo problema. Ma poco è stato fatto, anche dopo che sono stati fatti nuovi controlli sui livelli di benzene nelle bevande, nell’estate 1998. C’è stato bisogno di una causa legale per riportare l’attenzione delle multinazionali come Coca-Cola, Pepsi, Sunny delight e altre aziende, sull’eliminazione del benzene.

Questa settimana Coca-Cola ha annunciato che sta iniziando ad eliminare il benzene dai suoi prodotti.

Questo annuncio, però ancora riguarda esclusivamente la Coca-Cola!

Per l’articolo originale di LighterFootstep.com eccoviil link: Coca-Cola agrees to take carcinogenic benzene out of soda

Leave a comment »

Perchè in Italia i tg non parlano di cose serie……

ma parlano di ciò che a pranzo hanno mangiato la signora Prodi e la signora Bush?

Ripeto non so cosa siano questo cavolo di scie, però non si possono negare…….. il governo deve fare chiarezza o qualcuno in sua vece ….. fate delle analisi e poi fateci sapere!

Comments (1) »